18

Sì alle candele,
ma naturali

Belle, profumate, decorative e tanto evocative…. le candele però non sono così innocue come si pensa. Gran parte dei prodotti presenti sul mercato sono infatti realizzati con materie nocive per la salute e inquinanti per l’ambiente, senza dimenticare gli effetti negativi per molte persone nei paesi del Sud del mondo.

La Svizzera è uno dei paesi europei in cui si consumano più candele: 2,9 kg all’anno pro capite. La paraffina, ricavata dal petrolio, è la materia prima più utilizzata nella produzione di candele perché costa poco. A seconda del grado di raffinazione, può essere satura di idrocarburi, benzene o zolfo, che rilascia nell’ambiente durante la combustione. Anche le molteplici profumazioni con additivi chimici, contengono sostanze tossiche o irritanti. Per non parlare degli stoppini con anime di nylon, che sviluppano diossina.
Le candele si producono anche con la stearina, derivante dall’olio di palma, che implica deforestazione, land grabbing e violazioni dei diritti umani.

Da oltre 20 anni Sacrificio Quaresimale si impegna per il diritto al cibo per tutte e tutti. Ma non solo. In Svizzera sensibilizza le persone ad adottare stili di vita sostenibili. Solo cambiando il nostro modo di consumare riusciremo a risolvere alla radice la fame e la povertà nel mondo, e a preservare il nostro pianeta. Opta quindi per candele di cera d’api o cera a base di soia o colza. Meglio ancora se di produzione locale o del commercio equo. Oppure prova a farle tu.

Obiettivo di sviluppo sostenibile del giorno

I 17 obiettivi di sviluppo sostenibile OSS (Sustainable Development Goals SDGs) e i 169 sotto-obiettivi ad essi associati costituiscono il nucleo vitale dell’Agenda 2030.
» Scopri di più

Quiz: risposte e vincitori!

Ecco i vincitori dei premi giornalieri e le risposte corrette alle domande.

1 x Buono acquisti presso “Negozio leggero” Lugano dal valore di 30.-
Sanja Pejic
1 x Set "Miele e caramelle della Capriasca" dal valore di 20.-
Patric Stocker
Come arrivano lontano i raggi di una piccola candela,
così splende una buona azione in un mondo malvagio.
William Shakespeare
In Guatemala molte famiglie imparano a produrre le candele artigianalmente, sfruttando così le materie prime naturali che hanno a disposizione; una parte è usata in famiglia, un’altra viene venduta così da avere un piccolo ricavo extra.

In Guatemala molte famiglie imparano a produrre le candele artigianalmente, sfruttando così le materie prime naturali che hanno a disposizione; una parte è usata in famiglia, un’altra viene venduta così da avere un piccolo ricavo extra.

In Laos l’apicoltura è praticata con successo: fornisce miele e cera d’api alle famiglie contadine, migliorando il loro reddito.

In Laos l’apicoltura è praticata con successo: fornisce miele e cera d’api alle famiglie contadine, migliorando il loro reddito.

Le candele fin dalle loro origini hanno assunto un ruolo importante nella vita dell’essere umano, quale fonte di luce ad esempio, simbolo in riti religiosi o oggetto decorativo.

Le candele fin dalle loro origini hanno assunto un ruolo importante nella vita dell’essere umano, quale fonte di luce ad esempio, simbolo in riti religiosi o oggetto decorativo.

Consiglio di lettura
Human [video]

Human [video]

di Yann Arthus-Bertrand

Scopri di più

Contatti

Federica Mauri
Via Cantonale 2 a
6900 Lugano
091 922 70 47


Progetto sostenuto dall’Ufficio federale dello sviluppo territoriale