L’odore del legno tagliato
Tarcisio Casari

La pubblicazione, dedicata alle segherie azionate ad acqua attestate in Ticino, mira a divulgare e a valorizzare un settore, quello degli opifici idraulici, che in passato ha rivestito un ruolo importante nel nostro Cantone. Nell’opera alla minuziosa descrizione tecnica delle attività di segantini e boscaioli e alla presentazione delle varie tipologie di segheria fa seguito la trattazione, comune per comune, delle 140 segherie idrauliche di cui si ha notizia in Ticino nel corso dei secoli. Grazie alle tabelle riassuntive, alle cartine, alla raccolta di toponimi e a un glossario dialettale specifico, il testo offre al lettore un quadro assai composito e approfondito delle tecniche tradizionali di lavorazione del legname in Ticino ed evidenzia l’importanza che la filiera del legno ha rivestito in passato nel nostro Cantone. Il libro si rivolge a tutte le persone curiose di conoscere e indagare le testimonianze legate a questi opifici, ma per la sua scientificità saprà farsi apprezzare anche dagli specialisti.

» Vedi nel catalogo del Sistema Bibliotecario Ticinese


Per ulteriori informazioni o suggerimenti di lettura:
Biblioteca cantonale di Bellinzona

 L’odore del legno tagliato

Edizioni passate