4

Per dei cibi buoni, giusti e puliti

Mangiare tofu vuol dire anche migliorare la fertilità dei terreni! Si tratta di un prodotto a base di soia, la quale arricchisce gratuitamente in azoto i campi. L’aumento di azoto permette una maggiore produzione di proteine, circa 20 volte più della carne. Tutto ciò, aumenta al contempo il nostro grado di sovranità alimentare nazionale.
La coltivazione di soia bio si svolge con semenza selezionata in Svizzera e prodotta in Ticino. Il rischio di presenza di OGM è praticamente nullo, essendo stato il Ticino il primo Cantone svizzero a vietare gli OGM in agricoltura.

tigusto, azienda ticinese, produce tofu… e molto altro. Inoltre, applica svariati principi di sostenibilità aziendale:

  • Acquista materia prima bio ticinese e svizzera, limitando quella estera solo se non ci sono alternative. Il tofu ad esempio è prodotto al 100% con soia bio ticinese.
  • Riconverte le proprie emissioni di CO2 (grazie a MyClimate) in paesi in via di sviluppo.
  • Produce la corrente elettrica tramite impianto fotovoltaico per almeno l’80% del proprio fabbisogno.
  • Organizza i turni di lavoro in base agli impegni famigliari dei propri collaboratori.
  • Evita ogni discriminazione salariale tra uomo e donna o fra collaboratori locali e frontalieri.
  • A breve, il 50% del parco veicoli diverrà elettrico.
  • Presta attenzione ai consumi: l'illuminazione è fatta con lampade led, la carta per ufficio e cucina è 100% FSC e/o riciclata e i detersivi sono biodegradabili.

La tigusto SA nasce come laboratorio d’artigianato alimentare per prodotti bio il 1 aprile 1988.
Fondatore e attuale titolare è Pierluigi Zanchi, cuoco in dietetica e gastronomia nonché tecnico in nutrizione umana. 
Fra i suoi prodotti bio locali annovera tofu, passate di pomodori, e cachi secchi convenzionali. Inoltre, sempre in bio, produce seitan al farro svizzero, brodi e salse vegane per condire preparazioni sia classiche che dietetiche.

Quiz: risposte e vincitori!

Ecco i vincitori dei premi giornalieri e le risposte corrette alle domande.

2 x 1 Borsa di prodotti tigusto dal valore di 40.-
Gian Pietro Pawlowski
Sergio Perdonati
1 x Gioco "Global Warning" di Adventerra Games
Franco Gilardi

Quanto tofu produce la tigusto con 1 kg di soia bio?
1000 g
>> 2000 g
2500 g

Quale caglio usa tigusto per cagliare il "latte" di soia?
Presame
>> Cloruro di magnesio
Lattice di cardo selvatico

Il “latte” di soia è cagliato a circa 90°C grazie a un caglio minerale estratto dal sale marino, il cloruro di magnesio.
Questo, rimanendo in parte nel prodotto, aiuta la calcificazione delle ossa, rinforzando nel contempo il sistema nervoso e immunitario.
- curiosità -
Messa del tofu negli stampi. Il siero estratto dalla cagliata è poi usato per pulire utensili e macchinari.

Messa del tofu negli stampi. Il siero estratto dalla cagliata è poi usato per pulire utensili e macchinari.

Dalla materia prima al prodotto finito: da 1 kg di fagiolini di soia secca si ottengono circa 2 kg di tofu fresco.

Dalla materia prima al prodotto finito: da 1 kg di fagiolini di soia secca si ottengono circa 2 kg di tofu fresco.

Prelibatezze da cucinare: insalata di quinoa e tofu.

Prelibatezze da cucinare: insalata di quinoa e tofu.

Consiglio di lettura
La grande via

La grande via

di Franco Berrino e Luigi Fontana

Scopri di più

Regalo Amico

Regalo Amico
la solidarietà,
il più bel regalo!
12 Pasti da 60.-

Chi mangia al Centro Bethlehem se può paga un piccolo contributo, ma per molti anche 5.-. sono troppi!

Contatti

tigusto SA
CP7
Via Sassariente 5
CH-6516 Cugnasco-Gerra
tel 091 859 22 01
 

Edizioni passate